Quick Cache plugin WordPress risolvere errore requires PHP v5.3+

27 novembre 2013 , , , , ,
Quick Cache plugin WordPress risolvere errore requires PHP v5.3+è stato aggiornato il 13 dicembre 2013
Autore: Luciano Del Fico

Un recente aggiornamento del plugin WordPress Quick Cache, rende praticamente inutilizzabile l’intero sito web. Questo articolo è una guida passo-passo per risolvere il problema. Andiamo con ordine, Quick Cache è uno dei più “leggeri” plugin facente parte della categoria “i migliori plugin WordPress” che consente di velocizzare il vostro sito web “cachando” pagine, post, links, categorie ecc.

Quick Cache

IL PROBLEMA – ERRORE PHP

Se lo installate per la prima volta, non potrete attivarlo. Se avete effettuato l’aggiornamento automatico del plugin, il vostro sito web sarà inutilizzabile con il seguente errore:

LA SOLUZIONE CON HTACCESS

Se siete hostati con noi oppure su Hostgator, PHP v.5.3 è già attivato, ma occorre configurarlo con .htaccess, vediamo come. Aprite il vostro file .htaccess con un editor di testo, è molto consigliato usare notepad ++ (gratuito e italiano), aggiungete ad inizio file la seguente direttiva:

SE NON SIETE HOSTATI SU HOSTGATOR OPPURE CON NOI

Se il vostro sito web non è hostato con con noi oppure con Hostgator, eliminate temporaneamente il plugin via ftp dal vostro percorso wp-content/plugins, Quick Cache sarà automaticamente disattivato. Successivamente contatte il vostro hoster e chiedete di eseguire l’aggiornamento a PHP versione 5.0.3 o superiore.