Linkedin e l’efficacia del profilo

14 dicembre 2013 , ,
Linkedin e l’efficacia del profiloè stato aggiornato il 15 dicembre 2013
Autore: Luciano Del Fico 3 Commenti

Ho sempre considerato Linkedin un buon punto di riferimento per condividere per arricchire la propria rete di conoscenze, per promuovere prodotti o perché no promuovere se stessi. Molti dicono che hanno trovato lavoro tramite Linkedin. Personalmente ho ricevuto qualche occasione, ma nulla di più. Prima di essere Webdesigner sono un amministrativo, e fin dall’iscrizione risalente a qualche anno fa ho sempre curato con attenzione il mio profilo.

Seguimi su Linkedin

Sarà per questo motivo che l’efficacia del mio profilo è massima. Lo strumento dell’efficacia del profilo si trova sulla parte destra del profilo e misura la sua efficacia. Maggiori satranno i contenuti del profilo e la cura con cui sono scritti, maggiore sarà l’efficacia del profilo.  Se volete arrichire la vostra rete, se desiderate un curriculum professionale, se volete promuovere voi stessi e i vostri prodotti considerate assolutamente indispensabile:

  1. Iscrivervi a Linkedin;
  2. Curate con attenzione le sezioni: attività, percorso professionale e accademico, esperienza, progetti, corsi, lingue, competenze ed esperienze, formazione;
  3. Aggiungete il vostro curriculum vitae in formato pdf, links o video dei vostri lavori o prodotti;
  4. Create il profilo anche in lingua inglese;
  5. Cercate di ottenere segnalazioni da amici e colleghi;
  6. Confermate e fatevi confermare competenze;
  7. Consultate gli amici degli amici;
  8. Aggiungete periodicamente notizie e competenze, anche la sola modifica di una sezione è importante;
  9. Eseguite periodicamente ricerche mirate con apposite parole chiavi allo scopo di allargare le vostre conoscenze;
  10. Se possedete un sito web condividete periodicamente i vostri articoli su Linkedin.

Considerate Linkedin come il vostro biglietto da visita, create il vostro profilo con calma e senza commettere errori. Cercate di curarlo nei minimi particolari sfruttando la tecnologia di Linkedin che nella nuova versione consente di ottenere un migliorato profilo visivo e di dare una spinta alla vostra carriera. Aggiungete una foto di voi stessi, anche piccola purché rappresenti voi stessi. Una foto seria, non avatar o immagini che generalmente vengono aggiunte in altre realtà sociali.

Partecipate ai gruppi di discussione, cercate quelli più attinenti alla vostra realtà individuale e ai vostri interessi. Se cercate lavoro, e chi non lo cerca 🙂 aggiornate periodicamente il vostro curriculum e le vostre competenze, e ricordate che spesso i profili vengono consultati da recluter professionisti. Ricordate che se impostate permessi di visibilità troppo restrittivi il vostro profilo è praticamente anonimo, e otterrete pochissime visite. La migliore strategia è scoprire le sezioni contenenti il riepilogo, le esperienze, eventuali corsi, le lingue conosciute e le competenze. In definitiva cercate di essere voi stessi, professionali e seri. In bocca al lupo! 🙂