Bloccare l’hotlinking in modo selettivo – furto di banda

7 dicembre 2013 , , ,
Bloccare l’hotlinking in modo selettivo – furto di bandaè stato aggiornato il 13 dicembre 2013
Autore: Luciano Del Fico 0 Commenti

Leggendo le statistiche del proprio sito web non si verificano le sole visite in entrata, ma anche chi periodicamente effettua un vero e proprio “furto di banda” utilizzando le proprie immagini. L’unico modo per impedire in maniera efficace è usare .htaccess. Ma c’è un problema, se applichiamo delle regole troppo rigide potremmo influire negativamente sulla nostra Seo o bloccare motori di ricerca importanti per il nostro sito web.

top-secretL’hotlinking il problema

Le regole generali per impedire l’hotlinkg vengono applicate aggiungendo questa parte di codice nel vostro file .htacess

Ma c’è un problema, questa regola è troppo rigida, blocca ogni dominio esterno al vostro sito web e impedisce l’indicizzazione di immagini su i motori ricerca.  L’ultima istruzione specifica a quali tipi di file deve essere impedito l’accesso.

La soluzione migliore, regole selettive

All’inizio di questo articolo ho parlato di statistiche, dalla loro lettura scopriamo anche quali siti in maniera poco etica rubano le nostre immagini. Da qui parte la nostra soluzione. Identificati i domini siamo costretti a bloccare ogni singolo dominio, è seccante ma è l’unico metodo che ci consente di risolvere il problema senza influire negativamente sull’indicizzazione del nostro sito web. Supponiamo che yourdomain.com ha copiato il link di un’immagine sul suo sito web, creiamo le relative istruzioni per yourdomain.com e tutti i domini che si comportano allo stesso modo: